Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

26.16 Giro di Boa!

Scritto da Guido • Giovedì, 30 giugno 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Nella settimana dell'addio inglese all'Europa arrivo alla fine del sesto mese dell'anno.

MENTE

Continuo a meditare ormai ogni giorno con ottimi risultati di vuoto mentale e sensazioni di espansione e vibrazione. Questa settimana ho percepito una sorta di pulsazione rapida e costante in tutto il corpo.

Anche nella meditazione in piedi sento ormai il corpo come un blocco unico... e sentire questo flusso di energia, mi rende difficile mantenere un flusso di pensieri caotico.

Anche il suono che percepisco nelle orecchie quando medito è particolare, formato da diverse tonalità. E scompare completamente appena smetto di meditare.


>>Continua a leggere "26.16 Giro di Boa!"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.96 of 5, 451 vote(s) 3569 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

25.16 Comincio la Prima Forma di Taiji di Zhen Man Qing

Scritto da Guido • Giovedì, 23 giugno 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Il Maestro Zhen Man Qing

Sera di San Giovanni. Aspetto il falò e mi mangio un buon gelato all'albicocca fatto in casa sotto al terrazzo di casa che dà sul giardino.

La settimana appena trascorsa è stata ancora intensa e movimentata, piena di imprevisti, ma sono riuscito a sistemare un po' di lavoro arretrato ed a riprendere le mia pratiche psicofisiche.
La prossima settimana sarà il giro di boa, metà anno.


MENTE

Continua l'allenamento dello stato di vuoto e si sono manifestati suoni particolari come fischi piuttosto intensi (solo quando sono nello stato, altrimenti non ho alcun fenomeno di acufene) e rapide vibrazioni fisiche.

Mi sono allenato anche con pratiche di concentrazione su punti energetici del corpo e con visualizzazioni/sensualizzazioni.
Sto praticando anche la tecnica di PNL del sè potente o meglio del mio "miglior sè possibile".




>>Continua a leggere "25.16 Comincio la Prima Forma di Taiji di Zhen Man Qing"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.87 of 5, 492 vote(s) 6658 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Prenotare online un’ecografia da casa? Oggi è più semplice

Scritto da Guido • Mercoledì, 22 giugno 2016
L’ecografia è un esame diagnostico che si basa sull’utilizzo di ultrasuoni e non di radiazioni ionizzanti. Si tratta di un esame di base molto utilizzato per approfondire diversi disturbi.

Che cos’è l’ecografia?



L’ecografia è una metodica diagnostica non invasiva. Questa utilizza ultrasuoni (onde sonore) emessi da particolari sonde appoggiate sulla pelle del paziente. Consente di visualizzare organi, ghiandole, vasi sanguigni, strutture sottocutanee ed anche strutture muscolari e tendinee.


Durante l'esecuzione dell'ecografia, l’area da esaminare viene inumidita con un apposito gel, non tossico, che permette una maggiore trasmissione degli ultrasuoni attraverso il corpo del paziente.

Come si svolge l’eco?


Per eseguire l’ecografia il medico applica un apposito gel sulla parte del corpo da analizzare. Questo gel permette ultrasuoni di penetrare nel segmento anatomico esaminato. In seguito passerà con la sonda dell’ecografo sopra alla parte da valutare.

Questa sonda emetterà degli ultrasuoni e raccoglierà il segnale di ritorno
. Segnale che andrà a creare l’immagine sul monitor.

A cosa serve?



L’ecografia costituisce uno dei primi approcci all’analisi del corpo umano, escludendo la parte scheletrica e quella delle strutture interne alla scatola cranica. Infatti, gli ultrasuoni non vanno a valutare le strutture ossee del corpo.


Le eco sono, però, molto utilizzate per lo studio di:

• collo (tiroide, linfonodi),

• addome (fegato, reni, milza, pancreas),

• pelvi (vescica, utero, ovaie, prostata),

• vene e delle arterie (carotidi, aorta),

• apparato muscolare (muscoli, tendini, legamenti).

L’ecocolordoppler è, invece, un particolare tipo di metodica indicato per lo studio delle strutture vascolari. Questo tipo di ecografia utilizza un calcolatore che produce una colorazione. Quest’ultima permette di studiare il movimento e la direzione del flusso sanguigno.


>>Continua a leggere "Prenotare online un’ecografia da casa? Oggi è più semplice"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.98 of 5, 525 vote(s) 5053 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

24.16 Settimana dai Troppi Imprevisti

Scritto da Guido • Giovedì, 16 giugno 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Report molto breve causa i troppi imprevisti settimanali per lavoro e per un ricovero ospedaliero (non mio).

Ok, finito.
No dai, qualcosa ho fatto.

Ad inizio settimana ho lavorato bene sugli occhi ed ho avuto anche qualche piacevole miglioramento, che poi è stato "mangiato" dal precipitare degli eventi.
Oltre alla meditazione mi sono dedicato alle mie tecniche energetiche, senza nulla degno di nota, se non un miglioramento della memoria onirica.

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.90 of 5, 519 vote(s) 5091 hits
Tags:
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Stimolazione dei Punti di Pressione delle Orecchie

Scritto da Guido • Lunedì, 13 giugno 2016

Un ottimo metodo per stimolare un rapido ripristino della salute è la tecnica del massaggio delle orecchie, dato che nelle orecchie (come nelle mani e nei piedi) vi sono punti di riflesso relativi a tutte le zone del corpo.

Questa tecnica molto semplice e che dura meno di un minuto è consigliata in molte scuole e tradizioni diverse.

Anche Donna Eden e Myrzakarim Norbekov la insegnano nei loro corsi, soprattutto associata ad un intenso stato di buonumore.

I punti delle orecchie normalmente non sono molto sensibili, ma in condizioni di intossicazione o patologie particolari possono risultare arrossati o infiammati, secchi o doloranti alla pressione.

L'orecchio destro è riferito alla parte sinistra del corpo, mentre l'orecchio sinistro è relativo alla parte destra.

Vi sono 170 punti biologicamente attivi nell'orecchio. Alcuni di questi sono illustrati nell'immagine sotto.

L'orecchio è innnervato dalle fibre nervose del plesso cervicale, nervo trigemino, facciale... un'ampia innervazione che connette le orecchie a gran parte del viso e di tutto il corpo e giustifica ampiamente l'utilità del massaggio auricolare.


>>Continua a leggere "La Stimolazione dei Punti di Pressione delle Orecchie"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.95 of 5, 529 vote(s) 9822 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!