Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

5 Motivi per Meditare Ogni Giorno

Scritto da Guido • Sabato, 20 agosto 2016
La meditazione è una pratica che porta con sè innumerevoli benefici, non solo dal punto di vista per così dire "spirituale" ma anche per la salute e la produttività lavorativa.

Vediamo ora 5 ottimi motivi per meditare quotidianamente, almeno 10 minuti al giorno.

1. Rinforza la mente

La meditazione è l'esercizio della mente, proprio come la ginnastica e il fitness lo sono per il corpo. Con la meditazione si allenano i "muscoli" dell'attenzione e della presenza mentale.

2. Sviluppa la forza di volontà

Si è osservato che la meditazione determina un aumento di materia grigia cerebrale nella corteccia pre-frontale ed un aumento del quoziente intellettivo (QI).
Ciò determina un aumento dell'accuratezza, della precisione e dell'efficienza globale.

3. Ottimizza il sistema immunitario

La meditazione riduce enormemente lo stress togliendo la reazione  fuga-combattimento che si determina con lo stimolo stressante.

Durante la meditazione, in stato di rilassamento mentale e fisico, con l'emissione di specifiche onde cerebrali (stato alfa), si ha un rilascio di endorfine, che permettono la sperimentazione dello stato di benessere e contribuiscono a rafforzare e ricaricare il sistema immunitario, aiutandolo a combattere ogni tipo di infezione.

Le endorfine sono un gruppo di sostanze prodotte dal cervello, più precisamente dalla ghiandola pituitaria e dall'ipotalamo, dotate di proprietà analgesiche e fisiologiche simili a quelle della morfina e dell'oppio, ma con portata più ampia.


>>Continua a leggere "5 Motivi per Meditare Ogni Giorno"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.96 of 5, 1184 vote(s) 6791 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Quanto Sono Flessibili le Tue Spalle?

Scritto da Guido • Giovedì, 18 agosto 2016
Il test di flessibilità delle spalle è una semplice misurazione della flessibilità e della mobilità dell'articolazione della spalla.


Una gamma adeguata di movimento della spalla è importante per la prevenzione degli infortuni e per le migliori prestazioni atletiche, specialmente per coloro che partecipano a competizioni di nuoto, tennis o qualsiasi sport che richiede lancio (es. giavellotto) o cattura (es. judo). 



Poichè il senso di oppressione alla parte superiore della schiena, collo e spalle, è spesso legata a dolori muscolari e rigidità, questo test può aiutare a determinare il rischio di una persona per il dolore futuro e prevenirlo.


Questo test viene usato per valutare la flessibilità di base prima di iniziare un programma di allenamento o di riabilitazione e viene ripetuto dopo alcune settimane per determinare il progresso.

Questi sono anche ottimi esercizi di flessibilità e vengono utilizzati spesso da nuotatori e giocatori di tennis per migliorare la flessibilità della spalla per il loro sport.

Per testare la flessibilità della spalla sinistra, mettiti in piedi e sollevare il braccio destro verso l'alto sopra la testa.

Piega il gomito destro e lascia che la mano destra scivoli sulla parte posteriore del collo e ancora più giù per la schiena e tra le scapole.

Porta la mano sinistra dietro di te in modo che il dorso della mano si trovi al centro della schiena.


>>Continua a leggere "Quanto Sono Flessibili le Tue Spalle?"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.98 of 5, 1096 vote(s) 10144 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Ruota del Tempo di Carlos Castaneda

Scritto da Guido • Mercoledì, 17 agosto 2016
10 Principi Fondamentali sulla Vita, la Morte e l'Universo secondo gli sciamani dell'Antico Messico.

Questo libro raccoglie la maggior parte degli insegnamenti dello sciamano indio Don Juan divulgati dall'antropologo Carlos Castaneda nei suoi libri.

Per chi volesse avvicinarsi per la prima volta alla favolosa via dei Toltechi consiglio di cominciare con questo libro perchè dà una panoramica e una visione di insieme, che possono poi essere approfonditi passo-passo.

Dieci sono i principi fondamentali illustrati nel libro.

1. La Via che scegli deve avere un cuore

La tua "Via" ha un cuore? Dobbiamo seguire solo percorsi che sentiamo dentro, che hanno un qualcosa di profondo... un cuore. Molte volte ho seguito strade che mi sembravano utili, ma non avevano un cuore, non risuonavano profondamente con me... e dopo un po' le ho abbandonate.

Ma quando trovi una strada, un cammino, una via... che ha un cuore... allora seguila fino in fondo. Ad esempio in passato avevo cominciato a studiare il taiji, ma non aveva un cuore. Mi veniva insegnato in modo meccanico, freddo, estetico... non mi piaceva.  Ora invece ho trovato un insegnante che è un vero pazzo e il suo modo di affrontare le arti marziali interne è fenomenale!

2. La vita è un gioco

Noi siamo giocatori che fanno esperienza in questa vita, ma troppo spesso ci identifichiamo con il gioco, ci attacchiamo alle cose, alle persone, alle situazioni, ai risultati.

3. La lotta


Dentro di noi c'è un'eterna lotta tra la nostra coscienza e le nostre abitudini, i comportamenti, i modelli di pensiero controllati dall'inconscio. Una lotta tra evoluzione ed involuzione.
Così dobbiamo prenderci la responsabilità di questa lotta interiore e crescere e migliorare giorno per giorno.

4. La percezione del guerriero

Noi divendiamo ciò che alimentiamo con il nostro pensiero, la nostra energia e le nostre azioni. In pratica noi diventiamo ciò su cui ci focalizziamo. Se siamo concentrati sul miglioramento costante, questa sarà la nostra direzione, ma se abbiamo solo pensieri di depressione allora questa sarà la nostra meta.

5. Il potere del momento

In un battito d'occhi possiamo prendere decisioni importanti e lasciarci alle spalle tutto. Possiamo cambiare città, cambiare lavoro, cambiare amicizie, cambiare modo di agire, perfino di pensare.

E' il potere del momento, quel momento in cui la volontà si allinea con lo spirito e prendiamo una nuova direzione. E se non ci piace? Possiamo sempre imprimere una nuova direzione.


>>Continua a leggere "La Ruota del Tempo di Carlos Castaneda"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.90 of 5, 914 vote(s) 5889 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Rilassamento Jacobson

Scritto da Guido • Martedì, 16 agosto 2016
Il rilassamento muscolare progressivo è conosciuto anche come rilassamento Jacobson, in onore del dottor Edmund Jacobson che sviluppò questa tecnica sistematica per raggiungere un profondo stato di rilassamento muscolare.

Jacobson scoprì infatti che ogni muscolo poteva essere rilassato, tendendolo prima per pochi secondi e poi rilasciandolo.

Tendendo
e rilasciando vari gruppi muscolari attraverso il corpo produce un profondo stato di rilassamento fisico, che può aiutare a migliorare la salute.

Jacobson riuscì a curare diverse patologie favorendo mediante il rilassamento una migliore circolazione sanguigna, patologie che variavano dalla pressione alta alla colite ulcerante.

Nel suo libro "Rilassamento Progressivo" il Dott. Jacobson sviluppò una serie di 200 esercizi di rilassamento muscolare ed un programma che prevedeva mesi per poter essere portato a termine.

Recentemente il sistema è stato semplificato ed abbreviato in 15-20 tecniche base.

Se praticato con costanza, i benefici non sono inferiori al sistema originale molto più complesso ed elaborato.
buzzoole code


>>Continua a leggere "Il Rilassamento Jacobson"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.78 of 5, 362 vote(s) 9621 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Oltre 9 Benefici nell'Usare il Trampolino

Scritto da Guido • Mercoledì, 10 agosto 2016
Il trampolino, un giochino così semplice, quasi stupido... eppure può cambiarti la vita.

Vorrei indicare alcuni punti molto importanti su cui va ad intervenire il lavoro al trampolino

1. Il sistema immunitario viene potenziato grazie all'incremento del flusso linfatico, quindi influenza bye bye!

2. Abbassamento del battito cardiaco

3. Riduzione di peso

4. Effetto benefico sulle articolazioni e sui muscoli contratti... quindi bye bye dolori!

5. Miglioramento nell'equilibrio e nella coordinazione

6. Potenziamento e ridefinizione muscolare... wow che fisico!!

7. Miglioramento di digestione ed assimilazione (mi pare ovvio evitare di saltare almeno per due ore dopo i pasti)

8. Miglioramento della capacità respiratoria e dell'assunzione di ossigeno

9. Ringiovanimento dovuto alla sinergia migliorata di tutte le funzioni vitali

Ed oltre a tutto ciò si considerino anche gli incredibili benefici a livello emotivo e mentale dati da una migliore ossigenazione, circolazione sanguigna e rilassamento muscolare.


>>Continua a leggere "Oltre 9 Benefici nell'Usare il Trampolino "

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.90 of 5, 359 vote(s) 5004 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!