Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

Le Mie 6 Routines di Base per Amplificare l'Energia Interiore

Scritto da Guido • Giovedì, 20 ottobre 2016



Sto osservando sempre di più che il livello di energia influenza direttamente il carattere, la personalità e il nostro stato d'animo.

Ma non solo. Anche la nostra vitalità fisica e la lucidità mentale.

La nostra energia è realmente la nostra risorsa più importante e pertanto dobbiamo coltivarla e svilupparla.

Banale, molto banale.

Sì, ma poi servono strategie e metodologie per farlo.

Altrimenti si rimane nel reame delle parole e dell'illusione.

Acquisire il controllo dell'energia significa davvero cambiare la propria vita ed imparare a gestirla ad ogni livello.

Vogliamo smettere di essere burattini che reagiscono alle situazioni e diventare persone consapevoli.

Ma non sappiamo come fare... è tutto così difficile... la vita è così complicata... e siamo così stanchi...

Stanchi?

Allora è il momento di sviluppare energia.

E per farlo serve competenza.

Dobbiamo sapere cosa fare e come farlo.

Dobbiamo capire come sviluppiamo energia e come la perdiamo.

Ma veniamo al sodo.

Ci sono decine di strategie per sviluppare energia.

Tra queste io ho selezionato 6 routines di base.

1. Meditazione.

E' il miglior modo per imparare a chiudere le falle.

Perdiamo tantissima energia alimentando pensieri ed emozioni inutili se non dannose.

Ci arrabbiamo per futilità, ci complichiamo inutilmente la vita per mancanza di focalizzazione e di presenza nel qui ed ora.

Io pratico quotidianamente la meditazione passiva ed il metodo Silva. Imparare a controllare la nostra mente è una vera necessità nel frenetico mondo di oggi.


2. Yoga per gli Occhi.

Essendo miope ritengo di avere "energia congelata e bloccata" a livello degli occhi.

Le tecniche che pratico hanno lo scopo di promuovere fluidità e ripristinare una condizione di equilibrio.


3. Movimentazione dell'energia.

Sono varie tecniche per promuovere il flusso di energia ed evitare blocchi.

Non solo promuovere il flusso, ma anche amplificarlo notevolmente.

Qui inserisco varie pratiche di qigong, Alchimia Taoista, Pranic Healing e medicina energetica.


4. Stato d'animo vincente.

Per me significa essenzialmente utilizzare tutte quelle tecniche derivate dalle discipline per lo sviluppo personale, dalla PNL, al Silva Mind, alle Affermazioni... e così via... per migliorarmi ogni giorno di più.

Lo stato di salute fisica, la lucidità mentale e la vitalità dipendono strettamente dall'armonia emotiva e dall'equilibrio interiore.


5. Studio e lettura.

Soprattutto alla sera mantengo la mente focalizzata leggendo e studiando materiali connessi allo sviluppo energetico.

Questo mi permette di implementare le mie strategie, di motivarmi e di continuare a crescere, a migliorarmi ed a trovare nuove metodologie sempre più effcienti e meno noiose.


6. Sogni.

Prima di dormire pratico la meditazione da sdraiato e faccio muovere l'energia lungo il corpo attraverso sensazioni cinestesiche.

Programmo i sogni ed al mattino li ricordo vividamente.

Sono molto interessato a sviluppare uno stato di coscienza attiva durante il riposo del corpo fisico, ad esempio attraverso i sogni lucidi.

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.63 of 5, 815 vote(s) 11558 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
If you enter your twitter name, your timeline will get linked to your comment.


I commenti sottoposti sono soggetti a moderazione prima di essere mostrati.