Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

16.17 La Tecnica del Pomodoro Aumenta Drasticamente la Mia Produttività

Scritto da Guido • Sabato, 22 aprile 2017 • Categoria: REPORTS



Settimana molto intensa, grazie soprattutto all'utilizzo della tecnica di produttività del Pomodoro ed alla relativa misurazione dei tempi di pratica/lavoro.

Io utilizzo l'applicazione Productivity Challenge Timer che serve essenzialmente a migliorare la produttività ed a ridurre il tempo sprecato in attività inutili con un sistema interno di "gamification" ed il superamento progressivo di livelli.
Questa settimana ho ripreso ad utilizzarlo al pieno della sua efficienza e sto notando ottimi risultati.

MENTE

Ho praticato quasi un'ora al giorno di tecniche di meditazione in diverse sessioni ed ho cercato il più possibile durante il giorno di mantenere la presenza mentale. Sto andando bene ma ho ancora ampi spazi di miglioramento.
Continuo a condizionare le ancore del Silva Mind per "registrare" gli stati di coscienza e richiamarli a comando all'occorrenza.

EMOZIONI

Sto facendo una bella analisi profonda di tutti i miei limiti, le mie abitudini, i miei comportamenti e tutto ciò che mi impedisce di raggiungere i miei obiettivi. La strada verso il successo è costellata di tante trappole insidiose, tutte ben nascoste dentro di noi.

A livello energetico sto praticando il massaggio tibetano che è molto simile alla tracciatura dei meridiani di Donna Eden, anche se più semplice e sto sciogliendo i blocchi articolari con tecniche di "ricarica" (in russo zaryadka). Secondo Robert Bruce in corrispondenza delle articolazioni ci sono tantissimi piccoli chakra ed in questo modo vado a stimolarli tutti.

FISICO

Tramite un massaggiatore elettrico (shiatsu), costituito da un paio di testine oscillanti ho cominciato a massaggiare i tessuti profondi della parte alta della schiena in cui nonostante molto lavoro di scioglimento avverto ancora delle tensioni.

Almeno mezz'ora al giorno l'ho dedicata a tecniche di respirazione consapevole, con l'obiettivo di migliorare l'ossigenazione dei tessuti secondo le tecniche russe del metodo Buteyko.



ARTI MARZIALI

Ho fatto inoltre un bel lavoro aerobico per migliorare il supporto cardiovascolare ed ho ripreso un po' di potenziamento (squats, flessioni e addominali). Ho praticato quotidianamente le forme di wing-chun e anche il lavoro all'omino di legno.

Per quanto riguarda il taijiquan ho praticato soprattutto le posture statiche (zhanzhuang) ed alcune tecniche di oscillazione per eliminare le contratture nelle spalle.

VISTA

Infine ho ripreso anche ad occuparmi dei miei occhi, stando più tempo senza occhiali, ma anche attraverso il palming e la lettura dei microcaratteri.

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.27 of 5, 11 vote(s) 1398 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
If you enter your twitter name, your timeline will get linked to your comment.


I commenti sottoposti sono soggetti a moderazione prima di essere mostrati.